Blog

Paco Candela 'Directo al Corazón'

Paco Candela 'Directo al Corazón'

Paco Candela è uno dei cantanti più importanti del panorama attuale della musica spagnola e il flamenco. Si tratta di un grande artista e riconosciuto dal grande pubblico, è stato in musica per oltre 20 anni e ha 11 album alle spalle.

Quest'anno ritorna con un nuovo lavoro intitolato dritto al cuore. Un disco composto da quattordici canzoni, oltre ad annunciare il suo titolo, arriviamo al cuore. Questo nuovo lavoro è stato pubblicato sotto l'etichetta senatore e forma, come al solito, sevillanas, rumba e canzoni.

Paco Candela è un solista nel mondo della Sevillanas. Questo grande artista Mairena del Alcor (Sevilla), è stato responsabile di questi meravigliosi album segna il passo, i miei quattro rose, sedersi sul mio lato o lo scricchiolio della mia sella ... e soggetti emblematici come Sere, notte Reyes, l'ultima storia, il fucile, sto già risalente un'altra, il fruscio della mia montagna, l'ultimo viaggio, etc.



Paco Candela dopo il suo ultimo album "Siedi alla mia parte" e il suo grande tour di concerti in tutta la Spagna, è tornato a vivere con il suo nuovo album "diretto al cuore". Senza dubbio questo è il miglior record nella carriera di questo grande fiammingo, il numero uno attualmente nel canto di Fandangos, Sevillanas, ballate, rumba, ecc, così come l'accettazione popolare, con più di 70 concerti in tutto il Paese Geografia , uno degli artisti più impegnati.

Nel suo show non ci sarà carenza di Fandangos, Sevillanas, petenera, Tangos, Canzoni Rumbas e ... Un artista di nobile, piena di autenticità con una voce prodigiosa che sicuramente sentire e vibrare il pubblico di tutte le età con il suo canto.

Da non perdere l'azione a Alcala de Guadaira, il 14 maggio alle 20:00.

 

D.O.D

0 Commenti in Paco Candela 'Directo al Corazón'

Nessuno ha ancora commentato! Essere il primo a farlo!

lasciare i vostri commenti
Chiediamo il permesso di ottenere dati statistici sulla sua navigazione su questo sito, ai sensi del regio decreto legge 13/2012. Se si continua a navigare in considerazione di accettare l'utilizzo dei cookie. OK | Maggiori informazioni